sabato 9 maggio 2015

Nina Zilli in concerto al Demodè Bitonto Festival a Luglio 2015


Nina Zilli è di sicuro una delle voci della musica italiana contemporanea più rappresentative di quella corrente che partendo dal Festival di Sanremo ha iniziato a disseminare per lo stivale una nuova serie di talenti, tutti diversi tra loro, che finalmente restituiscono alla musica italiana originalità, innovazione e diversificazione. Mi riferisco a personaggi come Malika Ayane, Dolcenera, Francesco Renga, Arisa che, ognuno in modo diverso e personale, hanno dato vita a progetti musicali autonomi, originali ed esportabili. Nina Zilli in particolare ha iniziato ripercorrendo i passi dei grandi crooner americani e sul loro esempio si è costruita una credibilità che poi le ha consentito di poter promuovere adeguatamente la sua musica. Un progetto musicale che pur non discostandosi dai generi che ha interpretato all'inizio le ha consentito di esprimere la sua creatività e mostrare a tutti il suo grande talento. Come spesso accade però il vero spessore degli artisti si misura nei live. Ed è proprio nei suoi concerti che, secondo me, Nina Zilli da' il massimo di se al suo pubblico.
E' bellissima e lo sa; dal palco si diverte a "civettare" con il pubblico stabilendo da subito un contatto diretto che mette tutti a proprio agio: Sembra di essere suoi amici da sempre e la sua disarmante bellezza cede presto il passo al suo carisma capace di trasformare l'ammirazione per lei in un confidenziale rapporto amichevole che rende all'istante tutto il pubblico suo complice e parte del suo spettacolo. Siete pronti ad andare ad uno dei suoi concerti e a diventare suoi amici?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...