giovedì 19 febbraio 2015

Marco Mengoni in Tour a Bari. Maggio 2015.

 

Marco Mengoni. Mancava solo lui sul palco dell'Ariston quest'anno e poi sarebbe stata la conferma della bontà dei Talent in questi anni. Criticati dai puristi della musica e snobbati dai nostalgici della gavetta da fare nei locali i Talent Show si dimostrano invece una fucina inesauribile di grandi talenti il cui successo è confermato dai dischi che, anche anni dopo l'estrema notorietà "regalata" dai Talent Show, ottengono incredibili performance di vendite ma soprattutto dalla bontà dei loro progetti musicali che riconfermano la bontà del metodo selettivo dei programmi che decretano il vincitore non solo in base al "televoto" ma, evidentemente, anche in base al reale talento degli artisti.

Quella che sembra una "passeggiata" verso una popolarità immeritata e costruita a tavolino è evidentemente un percorso di guerra in cui superare il casting è il più delle volte solo il primo passo di un percorso lungo e difficilissimo che prende il via il giorno della fine del contest televisivo.


Il percorso di Marco Mengoni a "X Factor" lo ricordo bene. Il povero Mengoni era nelle mani di Morgan che quasi in modo masochistico continuava a metterlo alla prova assegnandogli brani da cantare impossibili e performance da tenere sul palco che sembravano studiate per farlo "cadere" ( chi non ricorda il suo pezzo cantato ballando con i pattini a rotelle?) ma Marco Mengoni superava ogni prova facilmente stupendo prima i suoi detrattori, poi il suo mentore ed infine, io credo, anche se stesso.



Finito il programma la gestione della popolarità, la scelta della sua musica, il modo di proporsi, il suo Festival di Sanremo e via via fino a questo suo ultimo disco rivelano il comportamento di una vera pop star che, a meno di incredibili passi falsi, è destinata a diventare uno dei pilastri della nuova musica italiana. Quella figlia dei Talent Show.

A Sanremo quest'anno c'erano Fragola, Moreno, Annalisa, Emma, Chiara e "Il Volo",  tutti usciti dai Talent Show e tutti, o quasi, con carriere pluriennali alle spalle.

Mancava Marco Mengoni ma solo perché a Sanremo c'era già stato. Lui invece è impegnatissimo nella promozione, o per meglio dire, per la diffusione del suo ultimo lavoro discografico uscito lo scorso 13 gennaio 2015 e intitolato:"PAROLE IN CIRCOLO", il suo nuovo album di inediti pubblicato per la Sony Music.


Anche questo ultimo lavoro di Marco Mengoni rappresenta uno di quei passi che lo rendono una vera pop star. L'ambizione si fonde alla voglia di rischiare e di rimettersi sempre alla prova così come quando era a X Factor e ballava sui pattini. Non gli bastava un nuovo disco ma doveva smarcarsi completamente dal vecchio percorso per iniziarne un nuovo e pieno di rischi. Non bastava un disco, doveva essere un doppio album diviso in due volumi. Il primo è proprio "PAROLE IN CIRCOLO" che rappresenta una prima playlist che però resta in sospeso ed in attesa perché la fase di studio non è finita ed è in continua evoluzione.

"PAROLE IN CIRCOLO" contiene le prime dieci canzoni di questo progetto e , sin dal primo ascolto, è rivelato il nuovo percorso intrapreso dall'artista con una particolare enfasi rivolta alla musica strumentale, elettronica a sperimentale.

Ma il talento di questi nuovi mostri generati dai Talent non si esaurisce alla musica e alle loro doti canore ma si completa nella loro sapiente gestione del web. Nativi digitali che sanno bene come utilizzare i Social Network: L'hashtag #GUERRIERO ha ottenuto 1.4 milioni di visualizzazioni su Twitter, ed è rimasto nei trend in Italia per più di 48 ore continuative! Per non parlare del successo di Marco Mengoni su Facebook dove conta 450.000 interazioni. Vi sembra abbastanza? A Marco Mengoni evidentemente NO! Infatti a Settembre ha lanciato una App dedicata attraverso la quale è possibile l'accesso a contenuti che riguardano il suo lavoro. Un atteggiamento in perfetto stile pop star lanciata nel web 2.0 ma che rimarca il contatto stabilito con i fan durante il talent quando le strisce quotidiane raccontavano il suo percorso momento per momento. Nella prima settimana dal lanco la sua App ha totalizzato oltre 20mila download, piazzandosi in classifica tra le 50 più scaricate in Italia dopo sole 24 ore dall’uscita.

Avete ancora il dubbio di trovarvi davvero davanti ad una vera pop star?
Anche le sue scelte nella produzione del disco denotano il suo talento ed il suo essere Pop Star nel DNA: Il suo disco stato prodotto da Michele Canova Iorfida tra i Sunset Studio di Los Angeles e i Kaneepa Studios di Milano, una scleta che lo accomuna a tantissimi big della musica italiana ed internazionale e che ci rende fieri del successo di Canova a Los Angeles, un successo così evidente che non solo dall'Italia ma da tutto il mondo richiama i migliori talenti a registrare il loro lavoro da lui a Los Angeles.

Nel Volume 1 di "Parole in circolo" hanno suonato:
 Blair Sinta (batteria)+
Sean Hurley (Basso)
Giovanni Pallotti (Basso addizionale)
Tim Pierce (chitarre elettriche ed acustiche)
Alessandro De Crescenzo (chitarre elettriche addizionali)
Jeff Babko (piano, hammond, rhodes)
Christian Rigano (tastiere, sintetizzatori, programmazione)
Marco Tamburini, con cui Mengoni firma gli arrangiamenti dei fiati e Roberto Rossi (fiati).
Gli arrangiamenti vocali sono di Marco Mengoni.

Tracklist di "Parole In Circolo":

1. Guerriero (Marco Mengoni, Fortunato Zampaglione, Michele Canova Iorfida)
2. Esseri umani (Marco Megnoni, Matteo Valli)
3. Invincibile (Marco Mengoni, Ermal Meta, Matteo Buzzanca)
4. Io ti aspetto (Marco Mengoni, Ermal Meta, Dario Faini)
5. La neve prima che cada (Marco Mengoni, Ermal Meta, Dario Faini)
6. Come un attimo fa (Marco Mengoni, Norma Jean Martine, Adam Argyle, Martin Brammer)
7. Ed è per questo (Marco Mengoni, Fortunato Zampaglione)
8. Se sei come sei (Alessandro Raina, Matteo Buzzanca)
9. Se io fossi te (Luca Carboni, Coffee, Busbee)
10. Mai e per sempre (Marco Mengoni, Matteo Valli)

Il suo prossimo Tour prenderà il via a Milano il prossimo 7 Maggio. Sin dai primi momenti dopo l'apertura delle prevendite è stato chiaro che il successo sarà incredibile e molte date sono state già raddoppiate.
Il suo Tour passerà da Bari il prossimo 19 Maggio al Palaflorio e c'è da giurare che sarà un sold out.
La caccia alle prevendite è già aperta ed i biglietti sono in vendita in tagli da 32.20€ e da 39,10€.

Il mio consiglio, ovviamante, è di acquistare il biglietto il prima possibile e non perdere l'appuntamento!

#MENGONILIVE2015, le date:
MILANO 7 MAGGIO MEDIOLANUM FORUM - SOLD OUT
MILANO 8 MAGGIO MEDIOLANUM FORUM
TORINO 10 MAGGIO PALAALPITOUR (ex PALAOLIMPICO)
FIRENZE 12 MAGGIO MANDELA FORUM
ROMA 14 MAGGIO PALALOTTOMATICA
NAPOLI 16 MAGGIO PALAPARTENOPE
BARI 19 MAGGIO PALAFLORIO
BOLOGNA 21 MAGGIO PALADOZZA
CONEGLIANO 23 MAGGIO ZOPPAS ARENA

SEGUI L'ATTIVITA' DEL MIO BLOG ATTRAVERSO LA MIA PAGINA FAN: 







0 commenti:

Posta un commento

Lascia il tuo commento a questo POST o, meglio ancora, la recensione allo spettacolo dopo che lo avrai visto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...