giovedì 10 luglio 2014

Otranto Jazz Festival 2014 il 26 e 27 Luglio. Da non perdere Sofia Riberio e Alessandro Lanzoni


Ecco un altra splendida occasione per coniugare la passione per la buona musica live a quella per la bontà dei prodotti enogastronomici pugliesi. Principe di questi è il vino e quindi nel Salento ecco un altro festival che unisce la musica al vino. Potreste immaginare diversivo migliore per le nostre serate estive?

Siamo ad Otranto e questa volta il tema del Festival è la musica Jazz....e che Jazz!!

Come nelle scorse edizioni e perfettamente in linea con tutti gli altri festival pugliesi anche questo mira  ad attirare il pubblico impreziosendo il programma con la partecipazione di ospiti internazionali ma riserva ampi spazi ai talenti locali che hanno modo di mostrare il proprio talento.

Il bellissimo sito ufficiale dell'Otranto Jazz Festival è ricco di notizie e dettagli sulla programmazione con approfondimenti sugli artisti e informazioni utili su tutte le attività collaterali.

Avendone la possibilità bisognerebbe mettere in agenda tutti gli eventi e decidere di trascorrere il 26 ed il 27 Luglio al seguito di questo festival.

Noi, come al solito ci limiteremo a citare quelli che, secondo noi, saranno i momenti a cui non si dovrebbe rinunciare:


Il primo giorno del Festival, il 26 Luglio, saremo a Maglie in Piazza Capece e l'attenzione sarà tutta per Sofia Ribeiro che dal Portogallo gira l'Europa ed il mondo intero portando la musicalità che solo una lingua come la sua può ritrovare nelle canzoni. Accompagnata dal chitarrista Bartolomeo Barenghi assicurano una serata in cui la musica e la poesia si ritroveranno nella migliore combinazione possibile con la musica.



Il programma dei concerti però non finisce qui e nella stessa serata si potrà godere di un altro concerto:
“The Bumps” Un  trio pugliese:
 Vince Abbracciante (hammond, effetti)
Dado Penta (basso e chitarra)
Antonio Di Lorenzo (batteria)
 special guest Roberto Ottaviano al sax
che proporranno un progetto dedicato al Maestro Morricone e ad altri grandi compositori del cinema italiano:  “Around Cinedelia”

Il secondo giorno invece saremo proprio ad Otranto, nel centro storico, ai piedi della Torre Alfonsina.

Protagonista indiscusso di questa serata sarà Alessandro Lanzoni premio ‘TOP JAZZ’ miglior nuovo talento 2013 secondo il mensile Musica Jazz che a soli 22 anni è già al vertice di una carriera che promette di superare ogni aspettativa e portarlo da Firenze al successo di tutti i palcoscenici del mondo. Si esibirà in trio con una formazione collaudatissima:
Alessandro Lanzoni (Piano) Matteo Bortone (contrabbasso) ed Enrico Morello (batteria) ai quali si unirà per l'occasione uno special guest tra i più grandi trombettisti americani: Ralph Alessi.
Il quartetto quindi presenterà in anteprima per OJF il loro secondo album che uscirà in autunno per  la prestigiosa etichetta CAM Jazz.



*

0 commenti:

Posta un commento

Lascia il tuo commento a questo POST o, meglio ancora, la recensione allo spettacolo dopo che lo avrai visto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...