martedì 14 gennaio 2014

"Michelle Blades in Puglia" il 15 17 e 18 Gennaio 2014




Non capita spesso di avere la possibilità di assistere a performance di respiro così ampio come quelle proposte in questo primo scorcio d'anno da Liolà eventi.
Ben tre diverse occasioni di incontrare la cantautrice americana Michelle Blades che nonostante la giovanissima età ha già accumulato esperienze tali ai quattro angoli del mondo da far impallidire ogni amante della musica elettronica di Puglia. Ma pensare a lei incorniciando la sua musica entro canoni definiti, anche se molto estesi come quelli della musica elettronica, è un errore che non faremo. Basta un primo e superficiale ascolto delle tracce disponibili nel suo sito per capire che le contaminazioni sono giunte da ogni verso ad arricchire un lavoro che era già quasi tutto svolto per merito del suo talento.
 Il primo evento che segnaliamo è quello di Mercoledì 15 gennaio 2014 (h 20). Un incontro con l'autore nel quale la cantautrice americana sarà ospite della Drincoteca BBeP di Locorotondo (via vittorio veneto 1) per un aperitivo-intervista in compagnia del pubblico pugliese. Una chiacchierata informale e amichevole che ce la faranno conoscere meglio e durante la quale essa stessa presenterà le esibizioni in programma nei giorni seguenti.

Per info: 328.6177334 - 393.0977785

A seguire il 17 Gennaio Michelle Blades  sarà a Specchia al Macinate Cantine  (Via G. Deledda - Corso Italia - Strada Provinciale Tricase, Specchia, LE) per un concerto dal vivo.


Per info: 3807557067 - 3494938360



e il 18 Gennaio sarà invece a Ceglie Messapica al Petra Live Music  dove terrà il suo ultimo concerto pugliese.

Per info: 3896693601 - 3930977785 - 3494938360 -

Ingresso 10 euro



L'artista:

Sperimentazione, contaminazione e spensieratezza. Sono questi gli ingredienti della musica di Michelle Blades, ospite del Macinate Cantine 1931 di Specchia (Le) venerdì 17 gennaio 2014. 

Lei è una cantautrice panamo-ispano-americana di 23 anni. Cresciuta nell’universo sonoro di suo padre e di suo zio, due celebri musicisti panamensi, Michelle esordisce giovanissima a febbraio 2010 con il suo primo album Oh Nostalgia!(etichetta River Jones Music di Phoenix, Arizona) che desta subito gli interessi della critica di settore. Seguono Songs from another's bed e Mariana, pubblicati due anni dopo.

A fine 2012 Michelle si trasferisce a Parigi, dove unisce alle sue passate esperienze musicali una forte componente elettronica che, con l'etichetta Midnight Special Records, porta alla pubblicazione del singolo "Lulls in Humid Rooms" e, a maggio 2013, dell’album Zoroaster & Two Devils, il suo ultimo lavoro.

Come definire il suo genere? Sulla sua pagina facebook, Michelle Blades lo chiama Afrofuturist doom pop.


0 commenti:

Posta un commento

Lascia il tuo commento a questo POST o, meglio ancora, la recensione allo spettacolo dopo che lo avrai visto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...