sabato 8 settembre 2012

Teatri di Puglia 2012 - 13 Teatro Kismet BA


INTRODUZIONE: Teatri di Puglia 2012-2013

L'idea del BLOG è rappresentata dalla convinzione che la Puglia può migliorare che la "Puglia si muove" e che la chiave per fare sempre di più è nel coinvolgimento di tutti,  pubblico pagante per primo.
Spesso sentiamo parlare di "offerta culturale" e ancora più di frequente se ne parla in termini negativi riferiti alla nostra Regione. In molti dei centri urbani della Puglia si fanno tante chiacchiere su quello che non c'è e che si vorrebbe avere. Questo BLOG dedica una intera sezione ( piuttosto vuota a trascurata ) a quelli che sono o sarebbero gli eventi che vorremmo ospitare nel raggio d'azione verosimilmente percorribile dalle nostre auto. Molti Pugliesi citano città come Londra, Berlino Roma e Milano come delle chimere irraggiungibili. Se da un lato è vero e il divario da colmare è enorme da un altro punto di vista dovremmo fare autocritica e renderci conto di una realtà: In molte metropoli la vita culturale è molto più intensa che qui da noi perché  le metropoli sono fatte di "Aree Metropolitane" e  gli eventi programmati sono pensati per bacini di utenza enormi. In una città come Milano è più che normale che per andare alla Scala si facciano oltre 100 km partendo  da Pavia o da Modena piuttosto che da Varese o da Bergamo. 
Dov'è che voglio arrivare? Eccomi: Se consideriamo la Puglia distanze come BA-TA o BR-TA o BR-BA o anche LE-BA sono perfettamente paragonabili a quelle che in Lombardia si percorrono per raggiungere la Scala o il Palatrussardi. 
Se allora consideriamo l'offerta nel suo complesso ci accorgeremo che se resta vero che per raggiungere l'offerta culturale delle capitali Europee dobbiamo fare ancora tanta strada  è anche vero che "magicamente" l'offerta di un abitante di "Trani" o di "Avetrana" si moltiplica a dismisura se questi inizia a considerarsi come un cittadino Pugliese! Concludendo vorrei dire che è impensabile avere tutto nella propria città, che se guardiamo bene attorno le cose non vanno poi così male e che fare un po di km per raggiungere uno spettacolo è un modo come un altro per sentirci tutti cittadini del mondo...quel mondo che tanto invidiamo al "NORD" e che invece potrebbe già essere qui...almeno in parte.

Anche quest'anno terremo sotto stretto controllo le attività dei Teatri di Puglia seguendo le rassegne e -quando potremo- riferendo le impressioni di chi ha avuto al fortuna di assistere agli spettacoli e magari averà pure scattato qualche bella foto!
Ecco quali saranno i Teatri tenuti sotto la nostra stretta osservazione per la quale chiediamo la collaborazione di tutti i lettori!!

TEATROTEAM -BA
NUOVO TEATRO VERDI -BR
TEATRO ORFEO -TA-
TEATRO KISMET -BA-
POLITEAMA GRECO -LE-

Il Teatro Kismet è uno dei miei preferiti forse per il calore che offre quasi casaligno ma sicuramente per la splendida programmazione che ogni anno regala a tutti noi Pugliesi. Lo scorso anno la rassegna si intitolava "Il Nostro tempo" e per chi avesse perso oltre che gli spettacoli anche le mie parole dello scorso anno ecco il link del POST 2011 - 12. 
Quest'anno la rassegna si intitola "Rigenerazione" un titolo che unito a quello dello scorso anno sembra  lasciare la traccia di un racconto o meglio ancora di un messaggio di speranza che unito alle parole scelte dagli organizzatori per presentare questa rassegna sembra un vero e proprio monito per tutti noi che viviamo da troppi anni ormai tempi che si fanno sempre più duri:

"Per svegliare dal tutto addormentato, che urta, che urge,
che svela e rivela, che ride, sorride, che ride con broncio.
Un teatro di pensiero, azione, riflessione,bussola che disorienta,atto che uccide, buio che illumina,promessa,redenzione, nutrimento quotidiano,lievito  per generare e rigenerare."


Ecco un riepilogo della lunga programmazione che ci propone il Kismet. Una serie di spettacoli che vorrei vedere tutti, senza perderne nemmeno uno. Spero di vederne tanti e di avere la possibilità di tornare qui nel BLOG con le mie impressioni, le mie foto e il mio racconto...
sperando che alle mie parole si uniscano le vostre. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...