martedì 15 maggio 2012

19 Maggio Wolfang Flür (ex Kraftwerk) + Oraxland LIVE a Bari


Quando si usano termini come "provinciale" "fuori dai circuiti" "terzo mondo"  associandoli alla Puglia si commettono due gravi errori che non si concretizzano solo nell'uso inappropriato dei termini ma specialmente nell'ignoranza di ciò che realmente accade e nell'aspettativa che prevede che ogni cosa debba esserci portata fin sotto il naso perché ce ne accorgiamo. 

L'evento di cui vi parlo oggi è di quelli che ci aspetteremmo di leggere nelle cronache di Berlino o di Londra o che presupponiamo possiamo aspettarci da una serata a Milano o a Roma. Invece no, accadrà tutto qui in Puglia ed anche io che sto sempre con le antenne alzate per poco non me lo facevo scappare, vittima pure io della mia ignoranza e delle mie aspettative...


Era il 1978 quando tra picci e capricci convinsi i miei genitori ad acquistare per me uno dei miei primi 45 giri, questo che vedete qui di fianco che ascoltavo in repeat continuo dalla mattina alla sera. Oggi questa musica potrà sembrare banale ma nel '78 questi sembravano davvero arrivati da Marte! Gli strumenti elettronici usati per fare musica erano fantascienza e le loro movenze da robots erano così innovative che qualcuno ipotizzò che si trattasse veramente di robots e non di esseri umani! 
Ebbene, il prossimo 
19 maggio alle ore 23.00 fino a 20 maggio alle ore 9.00


GRINDING HALT CONCERTI, KULT!, D3 e
 OASI SAN MARTINO

con l'aiuto di BASS ATTACK e LA FABBRICA DEL BEAT

sono lieti di annunciare:

WOLFGANG FLUR (ex KRAFTWERK)
- special LIVE-SET and video performance -


Wolfang Flür, era uno dei fondatori  ed è stato membro fondamentale dei Kraftwerk tral il 1973 e il 1987, prendendo parte alla realizzazione di album epocali quali "AUTOBAHN" (1974), "RADIO-ACTIVITY" (1975), "TRANS-EUROPE EXPRESS" (1977), "THE MAN-MACHINE" (1978), "COMPUTER WORLD" (1981) ed "ELECTRIC CAFE" (1986).
Per riassumere in due parole uno di quelli che può vantare di aver inventato la musica elettronica!

Se pensate di andare ad un concerto commettete un altro piccolo sbaglio perché le sue performance  sono SPETTACOLI CON SUONI E VIDEO PROIEZIONI ISPIRATI ALL'INCONFONDIBILE STILE DEI KRAFTWERK.

Si tratta di un personaggio eclettico che partendo dalla musica ha fatto giri tortuosi che lo hanno portato a confrontarsi col mondo dimostrandosi a suo agio nelle vesti di creativo esemplare, autore di libri e da qualche anno Dj di fama mondiale.

Li dove nasce la musica elettronica....leggete  un piccolo estratto dalla bio...

Nel 1993 come diretta risposta alla guerra in Bosnia, formando il progetto benefico YAMO, con cui pubblicò il singolo 'Little Child' (i cui proventi furono destinati ai bambini orfani del conflitto slavo).
Nel 1997 sempre con gli Yamo pubblicò l'album 'Time Pie' tramite EMI Electrola e con la produzione di Andy Toma dei MOUSE ON MARS.


Alla fine degli anni '90 arriva anche la fama come scrittore, grazie alla biografia del suo periodo nei KRAFTWERK, 'Ich War Ein Roboter' ('I Was A Robot', pubblicata in Italia da Shake edizioni e di cui è possibile leggere il prologo online -
http://www.shake.it/index.php?id=185#c273 ).
Pubblicato nel 1999 e tradotto in 5 lingue è stata considerata dall'inglese Observer "tra le migliori 10 biografie musicali di tutti i tempi". WOLFGANG FLüR grazie al suo punto di vista sulla poetica elettronica dei KRAFTWERK ha continuato a celebrare l'incontro uomo-macchina ('The Man-Machine, come recitava uno dei più celebri album della discografia dei KRAFTWERK) anche senza suonare con Ralf Hutter e compagni.


Inoltre FLüR ha continuato a lavorare nella musica grazie ad un'importante carriera come Dj, suonando ovunque dalla Russia, all'Inghilterra, a Israele, fino a Slovenia, Serbia e USA dal 2007 ad oggi.


Nel 2011 ha pubblicato una raccolta di racconti chiamata 'Neben Mir Rheinland Grotesken' e iniziato a collaborare con Bon Harris, fondatore del gruppo EBM inglese NITZER EBB.




Ma la serata non finisce qui!


... Support live band:
ORAX LAND (Discpline Records - Bari)

ed in questo caso, per noi Pugliesi in special modo, questa oltre che ad essere una "support band"  è già di per sé motivo per pagare il biglietto fare 100km in auto e tornare a casa felici. 
Si tratta di una delle band che l'etichetta underground barese DISCPLINE RECORDS (scopritrice di talenti tra cui Too Young To Love, Soviet Soviet, Death in Plains.....) ha inserito nella compilation "A Contemporary Picture of the Obscure Italo Music Movement ", distribuita anche sulla piattaforma digitale di Rough Trade e di cui vi parlai lo scorso anno nel POST/intervista a Barbara Laneve che invito a tornare a leggere anche per meglio apprezzare la serata che vi proponiamo e se proprio avete bisogno di "toccare con mano" in fondo a questo POST  ci sono due video della band pronti da ascoltare e vedere!



Come se non bastasse la serata si conclude con 

Dj-set:
D3 (D. Loop - Dado Sirotic - D-Tronik)
electro / indietronica
MIKMOOG - JAURELIO  visual ENZ DINIZ (from bass attack)

Ingresso:
€ 12 in LISTA BASS ATTACK a qualsiasi ora..
€ 15 al botteghino dell'Oasi dopo la mezzanotte


OASI SAN MARTINO
Strada Comunale San Martino - Acquaviva delle Fonti (BA)





x LISTA: 3480964520

per vedere i video...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...